Parlo di te al silenzio

AMORE E PSICHE

Tempo fa ho ritrovato alcune lettere di un mio innamorato di un tempo. Moltissime lettere. Non me ne vorrà, questa cara persona, se pubblico una splendida poesia che aveva scritto per me, perché lo merita. Bei ricordi.

Parlo di te al silenzio, nell’illusione

che lo scandire lento delle ore

svanisca nell’intrecciarsi dei miei

pensieri fiaccati da questa perdizione

so che l’amore brucia il tempo e

una cappa d’affanno m’incombe…

pensarti… ma non più rivederti

fuggo il dolore che preme il mio

povero cuore, e di te mi appaiono

solo ombre invisibili avare di

ricordi.

Con terrore mi avvinghio alla tua

immagine legata ad un giorno

forse troppo breve.

Non ha pace questo amore

che mi tormenta oltre ogni limite,

viverlo adesso è il mio destino,

saperlo per sempre è certezza

di dormire all’ombra del tuo dolce

sorriso.

2 risposte a "Parlo di te al silenzio"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.